Sulla cima del Pellecchia: sentieristica e istruzione!

S

abato 19/05/18, in mattinata, noi ragazzi del Servizio Civile, abbiamo collaborato con il CAI di Monterotondo per il progetto scuola lavoro, con lo scopo di accompagnare ed istruire una classe del liceo classico-linguistico Catullo di Monterotondo.

Nell'arco della giornata abbiamo puntato a mostrare alle ragazze quello che è l'ambiente del parco e la realtà di coloro che si prendono cura di esso e delle persone che vi vengono in visita, coinvolgendole in diverse attività come la segnaletica...

….(per l’appunto a norma CAI) e la sentieristica che abbiamo praticato lungo il tragitto. 

Quindi siamo partiti dalla Pineta di Monteflavio per dirigerci sulla cima del Monte Pellecchia facendo varie soste sul sentiero per spiegare alle ragazze quella che è la vegetazione predominante del parco, come riconoscere la presenza o meno di animali in base alle varie tracce o dagli escrementi e per praticare quella che si rivelò l’attività più gratificante della giornata, ripristinare le bandierine, tutto sotto la supervisione e la guida del nostro OLP Giuseppina e degli operatori del CAI.

Sicuramente, una delle soste più particolari è stata quella nei pressi della Casa del Pastore dove, dopo esserci rifocillati, abbiamo mostrato alle ragazze come usare alcune strumentazioni nel parco tra cui, la più importante, la cartina dei Lucretili e come leggerla nella giusta maniera tramite la bussola. 

Una volta sulla cima del Monte Pellecchia, Guelfo, un operatore del CAI, ci ha parlato di quelli che sono i cenni storici di quell’area di parco e di come le sue caratteristiche sono state un profit per la popolazione locale, raccontandoci dei pozzi della neve e del commercio del ghiaccio, antiche usanze permesse solo dall’altitudine del Monte Pellecchia.

Presi dal maltempo abbiamo intrapreso una lunga e tortuosa discesa in fretta e furia per poi finire a ritrovarci tutti nel centro del paese dove, dopo baci e abbracci, ci siamo salutati affettuosamente.

Si ringraziano per la bellissima giornata gli operatori del CAI, le ragazze del Liceo Catullo, la loro professoressa, e la nostra OLP Giuseppina.

Simone Costantini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.