Escursione Naturalistica alla scoperta della Lecceta del Monte Matano e Puzzu Furnillu del 19/08/2018

I

n occasione della Festa Patronale di Moricone abbiamo organizzato un'escursione naturalistica in cui è stato coinvolto chiunque volesse conoscere il territorio moriconese del Parco; con grande sorpresa i partecipanti sono stati numerosi, accompagnati dall'olp Roberto Pietrosanti, Alessandro Giordani e dai noi ragazzi del Servizio Civile:Laura, Gianmarco e Elisabetta.

L'escursione consisteva in un cammino di 4 ore di difficoltà media (E) e un dislivello di 150 mt. Ci siamo ritrovati in Piazza Sforza Cesarini alle ore 8 e, zaino in spalla, abbiamo attraversato il paese in Festa.

Prima di addentrarci nel sentiero 314 A, abbiamo fatto una breve sosta al Boschetto durante la quale abbiamo spiegato a chi non la conoscesse, la storia di quell’area bonificata a partire da un immondezzaio; oggi, parchetto con panchine e tavoli immersi nella giovane lecceta.


Illustrando le caratteristiche di questa pianta, Quercus ilex, siamo saliti fino all’Area Sosta di Colle Castiglione; da lì abbiamo raggiunto la vicina Calcara e poi intrapreso il 314 A e il 314 D fino al Bivio delle Pantanelle.

E’ proprio durante questo tratto che i partecipanti hanno potuto riprendere fiato dopo la fatica nella nuova area delle “Panchinelle” da noi realizzate con il tronco di un albero caduto.

Tornati con il 314 C all’Area Sosta C. Castglione, abbiamo passato un’ultima ora insieme mangiando prodotti locali come pane e olio e discutendo su tematiche ambientali.


L’ultima tappa è stata la visita di Puzzu Furnillu, piccola deviazione sul sentiero 314 C; qui abbiamo ammirato la dolina carsica e goduto dell’aria fresca che emana.


La giornata si è conclusa con il ritorno alla Biblioteca Comunale A. Allega dove sono stati proiettati dei video inerenti al nostro Parco.
In attesa della prossima escursione, vi lasciamo qualche foto della bella giornata, e ricordatevi che…

"Quando uomini e montagne si incontrano, grandi cose accadono" (W.Blake).

Laura & Elisabetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.