SCU in Aree Protette e Borghi

Giornate di manutenzione sul CNP

La manutenzione sentieristica di un cammino è fondamentale per permettere ai camminatori un’esperienza sicura e piacevole nel  pieno rispetto della natura.

Per questo noi volontari del Parco Regionale dei Castelli Romani abbiamo svolto più giornate di pulizia e rifacimento della segnaletica assieme ai nostri OLP Stefano e Debora.

Le zone in cui abbiamo operato interessano la seconda, la terza e la quarta tappa del Cammino Naturale dei Parchi.

Sulla seconda tappa, Castel Gandolfo-Rocca Priora, ci siamo concentrati sulla pulizia delle canalette di scolo nelle zone di Fontan Tempesta e Sambuco, liberandole dal materiale depositato al loro interno.

 

Lungo la terza e la quarta tappa, da Rocca Priora a Guadagnolo, armati di vernice, guanti e pennelli, ci siamo dedicati alla segnaletica orizzontale, posizionata sui sassi e sui tronchi degli alberi

Detta anche di “conforto”, poiché indica la continuità del percorso, è formata da una striscia bicolore lunga 15cm e larga 8cm, con un preciso ordine cromatico: il bianco in alto e il rosso in basso.

Queste giornate ci hanno permesso di lasciare un piccolo segno, che speriamo rappresenti un grande contributo per chi deciderà di seguire i nostri passi.  

Inoltre sono state anche un’occasione per rivivere la bellezza dei luoghi attraversati dal Cammino: I borghi antichi di Castel San Pietro e Guadagnolo, lo splendido Monumento Naturale della Riserva delle Cannuccete, i boschi di castagno tipici delle nostre zone e i panoramici Monti Prenestini. 

Articolo e foto di: Cecilia Bignardelli e Diletta Di Nuccio

Albano Laziale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.