SCU in Aree Protette e Borghi

Un nuovo modo di immaginare il futuro grazie ai due progetti dei ragazzi del SCU di Guidonia

In sinergia con il Parco dei Monti Lucretili e con altri enti e Comuni, a Guidonia è partito il Servizio Civile Universale per l’anno 2021-2022, un’opportunità di crescita sociale e professionale per i giovani del nostro territorio.

Grazie ai ragazzi del SCU stanno nascendo a Guidonia due progetti: Guidonia Plastic Free e Cammino Naturale dei Parchi e Via dei Lupi.

La prima iniziativa si pone come obiettivo la riduzione della plastica monouso tramite la collaborazione con istituzioni e associazioni. Il progetto intende partire con la sensibilizzazione di piccoli e grandi cittadini andando ad informarli sulla pericolosità che la plastica rappresenta per l’ambiente, se dispersa nei luoghi in cui viviamo e non adeguatamente riciclata. L’informazione sul tema avverrà tramite incontri in scuole, luoghi sportivi e educativi, ma anche in zone del territorio di Guidonia dove il corretto smaltimento dei rifiuti da parte dei cittadini tende ad essere insufficiente. I ragazzi del SCU, infatti, vogliono far nascere una sorta di “sentimento ecologico” nei cittadini di Guidonia, un fattore che può rendere meglio vivibile la città e contribuire ad un netto risparmio economico ed energetico.

Il progetto però vuole gettare le basi per abitudini più concrete come la realizzazione a Guidonia di eventi privi di plastica monouso e che pubblicizzino un modo di fare aggregazione senza impattare in modo importante sull’ambiente. Grazie ad eventi di questo tipo e a giornate ecologiche in grado di coinvolgere tutta la cittadinanza, la Città di Guidonia avrà l’opportunità di migliorare la propria condizione ambientale.

Con lo scopo di arrivare a quanti più cittadini possibile, il progetto Guidonia Plastic Free sarà promosso sui social e sul sito istituzionale del Comune. Non solo, l’intenzione è quella di orientare al meglio il cittadino nelle sue scelte riguardo l’acquisto di quei prodotti che maggiormente impattano sull’ambiente (detersivi, saponi, stoviglie monouso…) fornendo consigli mirati e pratici da attuare quotidianamente.

L’Amministrazione comunale ha già mosso i primi passi per disincentivare la plastica monouso ma il progetto Guidonia Plastic Free vuole far rendere conto del guadagno importantissimo che deriva dall’attuazione di politiche e abitudini più ecologiche.

Cammino Naturale dei Parchi e Via dei Lupi parte dall’esigenza di rivalutare e rinnovare entrambi i Cammini tramite interventi mirati come la pulitura delle aree sentieristiche e l’integrazione della segnaletica orizzontale e verticale, ma anche la creazione di aree campeggio e la sistemazione di pannelli informativi riguardo storia, flora e fauna del sentiero che si sta percorrendo. Particolare attenzione verrà posta sull’aspetto culturale: verranno approfondite e presentate tradizioni e usanze dei singoli borghi attraversati dal Cammino tramite eventi e manifestazioni.

Consci del potenziale turistico di entrambi i Cammini, i volontari del SCU e l’Ente Parco dei Monti Lucretili hanno intenzione di investire in maniera più mirata sulla pubblicità social e la fruibilità tramite la creazione di un’app che dia la possibilità a tutti gli escursionisti di avere a portata di mano e in tempo reale tutti gli aggiornamenti sui vari tratti da attraversare e integrarla anche con punti ristoro e aree campeggio.

Lo scopo di entrambi i progetti è quello di coinvolgere di più i cittadini del territorio in maniera attiva dopo un periodo caratterizzato da una sospensione forzata di quasi tutte le iniziative. Sarà perciò fondamentale fare rete tra Ente, volontari e associazioni per realizzare al meglio tutti i progetti in cantiere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.