SCU in Aree Protette e Borghi

I primi passi sulle Vie della Transumanza

Una giornata con i transumanti del Tratturo Falasche – Jenne

"Cavalieri, in sella!"

È la direttiva con cui Antonio Volpi – presidente dell’associazione La Lupa – sprona i partecipanti della rievocazione storica della Transumanza a ripercorrere le strade che hanno fatto la storia di questa antica pratica. Questa consisteva nella migrazione stagionale del bestiame nei periodi estivi e invernali attraverso i “tratturi”, ampie vie erbose che ne permettevano il passaggio.  

Antonio Volpi durante un'intervista
Transumante con la bandiera dell'evento

La manifestazione, giunta alla sua 29esima edizione, si articola in cinque giorni, prevedendo diverse tappe lungo il Tratturo che da Falasche (Anzio) arriva a Jenne, sui Simbruini. Un viaggio che richiama alla memoria antiche tradizioni ed emozioni attraverso i racconti di chi discende da famiglie di transumanti. A contribuire con la propria presenza sono anche associazioni equestri ed organizzazioni civiche che condividono lo spirito e i valori che la Transumanza ha trasmesso negli anni.

La pratica della Transumanza è stata inserita nel 2019 dall’UNESCO nella Lista del Patrimonio Culturale Immateriale, per il suo valore culturale e storico. Quello che nel Servizio Civile vogliamo fare è trasmettere tali valori riqualificando i percorsi che anticamente venivano battuti dai transumanti e contribuendo a raccontare quello che la Transumanza è stato per chi la praticava. 

Il racconto che arriva a noi oggi è quello di un rapporto equilibrato tra uomo e natura e un uso sostenibile delle risorse naturali. Un racconto di cui, anche grazie a manifestazioni come la rievocazione storica, possiamo far tesoro in vista di un futuro sostenibile per l’ambiente e per la comunità. 

I transumanti nella tappa al lago di Giulianello

Matteo Gaudiello, Alessio Lucatelli (sede Vivaro) 

Foto di Matteo Gaudiello e Alessio Lucatelli

2 Comments

  • Luigi pacchiarotti

    Bellissimo articolo

  • È importante che queste tradizioni tramandate da generazioni rimangano vive, per le nuove generazioni , è un modo di convivere di dialogare con la natura e con il tuo amico fedele il cavallo bravi ragazzi non mollate un abbraccio affettuoso da Brancaleone Primo rappresenta la casa farmaceutica www.Ecopharmpet. It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.