Trail dei Monti Simbruini (TMS): di corsa in montagna

Lo scorso fine settimana alcuni di noi volontari della sede di Vicovaro sono stati coinvolti dal nostro olp, Alessandro Giordani, nell’organizzazione del trail dei Monti Simbruini. L’evento si tiene a Monte Livata ed è possibile correre per tre sentieri di diversa lunghezza: 12, 24 e 44 chilometri.

Venerdi Giorgia e Federico hanno dato una mano nel balisaggio del percorso della corsa, “armati” di bandierine, cartelli di direzione e nastro blu.

Mentre domenica, altri di noi si sono occupati del ristoro in un punto di snodo dei tre percorsi della gara.

La corsa attraversa la bellissima piana di Campaegli, territorio carsico ricco di doline, anfratti e fiori che in primavera tingono di un caleidoscopio di colori la piana.

A Campaegli, come spesso accade negli ambienti carsici, è presente anche una grotta, grotta Stoccolma, ora visitabile accompagnati da esperti speleologi e grazie ad un importante intervento di pulizia e di riqualifica della zona. Nel 2007, infatti, grotta Stoccolma era diventata una discarica a cielo aperto dove alcuni incivili avevano ben pensato di poter buttare i propri rifiuti. Ora la grotta e completamente ripulita e se non si soffrono gli ambienti angusti è possibile calarsi lungo i suoi 62 metri di profondità.

Il trail si è prolungato fino al pomeriggio e nell’anello di Monte Livata, punto di arrivo, sono stati premiati i partecipanti.

Si mormora che nei prossimi anni la corsa potrebbe diventare più lunga, ai chilometri aggiunti si sommerebbe anche un pizzico di competitività che i più temerari avrebbero l’opportunità di sperimentare.

Il nostro servizio civile sta per concludersi e questo evento, tra gli ultimi, si aggiunge a quelli passati in questo anno indimenticabile.

Abbiamo scoperto la natura e fatto tesoro della sua resilienza, il nostro gruppo così eterogeneo si è confrontato e sostenuto e probabilmente, per alcuni di noi, questa esperienza è stata anche un percorso di crescita.

Sara Ludovici, Giorgia Congiu, Federico Fratini, Aldo Shah, Giulia Perna (sede Vicovaro)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.